Correre su un tapis roulant, ma con stile.

/
4 Comments


Una di voi ragazze, un paio di giorni fa,  mi ha inviato una mail chiedendomi dei look comodi carini e alla moda, per andare in palestra. 



Io personalmente, frequento le palestre da quando ho 12 anni. Madre natura mi ha trasmesso una grande passione per l'attività fisica, ma si è dimenticata di dirmi che in palestra non ci si va in pigiama e che sarebbe giusto avere l'accortezza d'indossare qualche leggings bellino e qualche top senza buchi. Io purtroppo sono un caso senza alcuna speranza, ma voi siete ancora in tempo.



Mettiamo da parte la premessa ironica e partendo dal presupposto che in palestra si va a faticare e non sono un'amante di chi ci si reca laccata, leccata, truccata, tirata, stirata, firmata dalla testa ai piedi e così via, oggi ho intenzione di darvi due dritte su dove potete trovare dell'abbigliamento sportivo, carino e a prezzi ragionevoli.

Qualche tempo fa, mi sono recata in un negozio di sport qui in città e sinceramente, sono rimasta allibita davanti a chi spendeva 100 € e più, per un pantalone da utilizzare per correre su un tapis roulant. Ok, è abbigliamento tecnico, talmente tanto tecnico che corre e suda lui al posto tuo, tutto quello che vuoi, ma esistono dei posti dove vendono abbigliamento dello stesso materiale a meno della metà. Uno di questi posti è Decathlon,



centro commerciale dedicato allo sport, dove potete trovare qualsiasi tipo di attrezzatura e ovviamente l'abbigliamento. Canottiere, top, leggings, pantaloni tuta e tutto a prezzi ottimi. Posso garantirvi che la qualità è molto buona - io mi vesto li - e l'unica cosa che rende i prezzi meno cari rispetto all'abbigliamento proposto dalle grandi marche, è l'assenza di firma famosa e pubblicità scenografica con tanto di Vip annesso. Per farvi capire, è come andare i farmacia e acquistare un medicinale generico anziché quello di marca, risparmiando.


Per le più attente ai dettagli, un'altra alternativa è la Start Moving della Berskha che propone per magliette, pantaloni tute e pantaloncini, stampe floreali, lo stile college che quest'anno è molto in voga e tanto, tantissimo colore. Una collezione molto fresca e alla moda, come tutto quello che propone questa marca. Lo stesso vale per lo shop online Forever 21, dove sotto la sezione 'activewear' potrete trovare una grandissima varietà d'abbigliamento sportivo. Anche in questo caso i prezzi sono accessibili e non metto in dubbio che la qualità sia più che buona.



Athletes World, ci propone molto spesso t-shirt in saldo e dei pantaloni molto carini, sia in versione camouflage, sia in versione animalier.







Se invece volete arrangiarvi con quello che avete già - cosa buona e giusta - posso consigliarvi di utilizzare dei vecchi leggings neri, fantasia o addirittura animalier, abbinati a delle semplicissime t-shirt, magari quelle che non indossate più e che avete dimenticato nei cassetti.

Adesso siete pronte per andare in palestra. Armatevi di elastico  o fascia per i capelli - guai a voi se vi vedo con una pinza in testa -  bottiglia d'acqua da 1,5 Lt, un bel lettore mp3, tanta, tantissima forza di volontà e ricordate che il tocco essenziale per essere "speciali" è  solo un' elegante semplicità.


You may also like

4 commenti:

  1. Grazie mille :) mi è piaciuto tantissimo questo post, non solo per i consigli sull'abbigliamento (tra l'altro condivido molto quello che hai scritto), ma anche perche hai trasmetto tanta positività e grinta e per ricominciare la palestra al meglio ci volevano proprio :*

    RispondiElimina
  2. Ne sono veramente felice, questo significa che ho trasmesso nel modo giusto il mio pensiero.

    RispondiElimina
  3. Condivido pienamente!! Grazie per i tuoi consigli!! Continua così che farai strada (e non solo sul tapis rolaunt, ma nella vita!!) sfruttando questa tua passione e dote!! Un mega bacio catanese!!

    RispondiElimina

Copyright © 2013 Crinzieacapo by Alessandra Crinzi. All rights reserved . Powered by Blogger.

Post in evidenza

I prodotti per capelli che mi hanno convinta a provare l'ecobio

Non so bene come e quando sia iniziata questa "fissa", sta di fatto che da un giorno all'altro mi sono ritrovat...

La mia rubrica su Il corriere della città

La mia rubrica su                 Il corriere della città
Crinzieacapo

Categories

Translate

About

authorMunere veritus fierent cu sed, congue altera mea te, ex clita eripuit evertitur duo. Legendos honestatis ad mel. Legendos honestatis Munere veritus fierent cu sed, congue altera mea te, ex clita eripuit.
Learn More →


Popular Posts