Shopping natalizio, istruzioni per l'uso.

/
0 Comments



Verso Ottobre, solitamente, dalla mia bocca esce sempre la stessa frase: - " Eh no, quest'anno non mi faccio fregare! I regali li compro tutti a Novembre, non ho voglia di ridurmi all'ultimo come ogni anno!!!". Com'è che si dice in questi casi? Le ultime parole famose. Infatti, puntualmente, mi riduco ad acquistare i regali il 23 o anche il 24 Dicembre - le mission impossible non mi fanno paura -  ma ormai, vista l'esperienza acquisita negli ultimi anni, sono diventata un'esperta dello shopping natalizio dell'ultimo minuto e per questo voglio darvi qualche dritta.

Immedesimiamoci nella parte. Manca poco a Natale e voi dovete acquistare ancora gran parte dei regali, ovviamente non sapete da dove iniziare. Perfetto. Smettete di fare le isteriche che vi riempite di rughe e il botox costa una cifra ed invece, munitevi di carta e penna. Prendete il foglio e dividetelo in due parti, nella prima colonna scriviamo i nomi dei destinatari dei regali, nella seconda colonna inseriremo il regalo corrispondente. Al centro, importantissimo, il budget totale e decidiamo come distribuirlo tra le persone. Nel nostro caso abbiamo 100 €, 4 persone alle quali fare il regalo e decidiamo di spendere 25 € per regalo.

Premetto che questa è una tecnica infallibile :) e potete utilizzarla anche per lo shopping meno frenetico, ma per funzionare dev'essere presa sul serio. 
Proseguiamo. Una volta che avete scritto tutti i nomi delle persone alle quali dovete fare il vostro regalino di Natale, chiudete la porta della stanza nella quale vi trovare, isolatevi e concentratevi su ognuna, cercando di ricordare ogni singola sfaccettatura del loro modo di essere. 

Iniziamo: primo nome? Chi abbiamo? Abbiamo Gennaro. Bene. Poniamoci la domanda: cosa piace a Gennaro, escludendo, ovviamente, le donne :)? Calcio, film, libri. Perfetto. Con 25 € possiamo acquistare un bel libro, un biglietto per lo stadio, un DVD. Pensate bene a cosa potrebbe fargli più piacere. Pensatelo almeno per 5 minuti e poi dopodiché, scegliete. 
La seconda persona è Deborah, la migliore amica. Anche a lei piace molto leggere, ha una passione per le borse, per la bijoutteria e anche per i trucchi. Ok, con 25 € possiamo acquistare un bel libro, una borsa carina, una bella collana, magari macro, un bracciale o una trousse. Il metodo è lo stesso utilizzato per Gennaro, non barate. Riflettete per 5 minuti su cosa, tra le opzioni delineate, potrebbe essere più di suo gradimento ed infine scegliete. Vedrete, verrà da se. 

Credetemi, il metodo funziona alla perfezione ed in questo modo eviterete il panico che si crea quando siete in giro per negozi, in diretta competizione con Babbo Natale, consapevoli d'avere le ore contate per acquistare le vostre strenne. Il concetto è lo stesso di quando si va a fare la spesa con una lista precisa; avendola, infatti, vi sarà più facile trovare tutto subito, perdere quindi meno tempo e soprattutto non farvi distrarre da altri oggetti, magari più costosi. 



Se invece avete più tempo, quindi non siete come la sottoscritta e state iniziando ora ad acquistare i regali, io vi consiglio di dare un'occhiata anche agli store online in modo da scegliere i vostri regalini direttamente da casa. Una pacchia! Chi mi segue su Instagram lo sa, io amo lo shopping online e vi consiglio di dare un'occhiata su Privalia e Saldi Privati - dove potete trovare delle ottime offerte - su Businessbrand.it - cappellini, berretti, bracciali e orologi a prezzi top ed in più , per chi mi segue su Instagram un codice promozionale che permette il 10% di sconto su ogni acquisto - ma non dimenticate Asos, Forever 21, Zara, Bershka, Mango etc. Insomma, donne meravigliose, avete l'imbarazzo della scelta. 

Morale della favola? Niente panico, Natale arriva una sola volta all'anno. 

A presto 





You may also like

Nessun commento:

Copyright © 2013 Crinzieacapo by Alessandra Crinzi. All rights reserved . Powered by Blogger.

Categories

Translate