Su di me, non troppe cose da dire

 

Alessandra Crinzi, trentacinquenne con pochi peli sulla lingua, tanti nello stomaco. Scrittrice per diletto, passionale, impulsiva, animo fin troppo sensibile, testarda, sboccata, disordinata cronica, curiosa, divoratrice di libri, Nutella e cannoli, nel tempo libero cacciatrice di sogni. Forse penso troppo, dicono che parlo tanto. Non conosco le mezze misure, stacanovista senza ritegno, dormo poco, scrivo sempre, combatto la forza di gravità facendo sport, bevo birre, non Fit tea.

Fondatrice della prima community Instagram dedicata alle donne – outfitspertutte – collaboratrice de Il Corriere della Città, quotidiano online dove curo la rubrica “Dillo Alla Crinzi”.